Gli agriturismi
di Confagricoltura Lombardia

IN COLLABORAZIONE CON AGRITURIST LOMBARDIA

AGRITURISMO CASCINA MAIOCCA

Indirizzo Mediglia (MI) - Cascina Maiocca

Le tradizioni e il percorso storico della Cascina Maiocca
ll toponimo “Maiocca” ha origini incerte, ma nella tradizione dialettale del paese di Mediglia viene ancora riconosciuto dai più anziani come sinonimo di “terra grassa” ovvero fertile, ricca.
La zona era infatti riccamente bagnata dalle acque di diversi fontanili che garantivano foraggi freschi, oggi purtroppo molti sono stati abbandonati o interrati ed il più importante, il “Baslettino” , è stato eroso dall’allargamento del fiume Lambro.
Le prime testimonianze dell’insediamento di Cascina Maiocca risalgono al 1700 con la nascita del nucleo rurale a corte con la casa padronale in affaccio all’aia fiancheggiata da stalle e case coloniche.
L’azienda agricola assunse storicamente l’indirizzo zootecnico tipico dell’est milanese: la produzione di latte vaccino in allevamento a stabulazione fissa, ovvero con animali fermi alla posta. Durante la seconda guerra mondiale, rappresentò un riferimento per le popolazioni locali della vicina Mediglia, fino a San Giuliano sull’altro lato del fiume Lambro, sia per l’approvvigionamento di latte e latticini, sia per la rinomata acqua del suo pozzo, tuttora funzionante e con ottimi parametri di qualità chimico-fisica oltre che organolettica.
Nel corso degli anni Cascina Maiocca ha sempre saputo guardare avanti, fu ad esempio una delle prime a dotarsi di sala di mungitura automatica con un impianto “Falc” di derivazione olandese. L’allevamento vaccino fu poi affiancato negli anni 70 da quello suino, per il quale l’azienda ha fatto una scelta di qualità con una specializzazione sempre più crescente.
Oggi con la valorizzazione nell’agriturismo è iniziata una nuova fase nella storia della Maiocca.